San Demetrio ne’ Vestini, 30 agosto 2019

di e con Donatella Allegro

«A Roma c’è un luogo dove i fili della storia delle donne si incontrano, si annodano, si moltiplicano: è la Casa Internazionale delle Donne. Un luogo di lotta e di amore, delle pratiche e dell’immaginario, con una storia appassionante alle spalle e un futuro tutto da costruire. Un luogo che è patrimonio di tutte e di tutti, ben oltre i confini della città».

Storie delle ragazze di ieri racconta questa storia. Monologo scritto, diretto e interpretato da Donatella Allegro, ha debuttato il 22 luglio 2019 all’interno del cartellone dell’Aperossa, la manifestazione ideata e organizzata dall’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico. Creato in gran parte grazie alla collaborazione delle Funambole, è stato replicato in agosto all’interno della IX Scuola Politica Be Free.

Storie delle ragazze di ieri è stato scritto grazie al fondamentale aiuto di Antonella Petricone, Oria Gargano, Maria Paola Fiorensoli, Giovanna Olivieri.

in scena 22 e 24 luglio, ore 20.30 presso la Centrale Montemartini di Roma

«A Roma c’è un luogo dove i fili della storia delle donne si incontrano, si annodano, si moltiplicano: è la Casa Internazionale delle Donne. Un luogo di lotta e di amore, delle pratiche e dell’immaginario, con una storia appassionante alle spalle e un futuro tutto da costruire. Un luogo che è patrimonio di tutte e di tutti, ben oltre i confini della città».

Storie delle ragazze di ieri racconta questa storia. Il primo studio di uno spettacolo che vedrà il suo sviluppo completo l’anno prossimo va in scena all’interno del cartellone dell’Aperossa, la manifestazione ideata e organizzata dall’Archivio Audiovisivo del Movimento Operaio e Democratico per valorizzare le aree urbane decentrate con una serie di eventi culturali partecipati sul territorio.

Storie delle ragazze di ieri è stato scritto e interpretato da Donatella Allegro, grazie al fondamentale aiuto di Antonella Petricone, Oria Gargano, Maria Paola Fiorensoli, Giovanna Olivieri.

Ingresso gratuito