Pane, lavoro e pace a Modena


In occasione del concerto spettacolo che lo SPI di Modena offre ogni anni ai propri iscritti e militanti, alle ore 21.00, presso il Teatro Storchi, torna in scena lo spettacolo Pane, lavoro e pace

Martedì 16 dicembre presso il Teatro Storchi di Modena con inizio alle ore 20.45, il concerto-spettacolo prevede due momenti.
Nella prima parte, lo spettacolo “Pane, lavoro e pace” che ripercorre l’attività dei Gruppi di Difesa della Donna a partire dal loro atto fondativo fino alla creazione dell’Unione Donne Italiane, per la regia di Donatella Allegro, con Irene Guadagnini e Donatella Allegro
Nella seconda parte, il concerto “Hotel Emilia. Omaggio alla canzone d’autore emiliana”, con la riproposizione dei brani dei grandi cantautori nostrani da Lucio Dalla a Ligabue, dai Nomadi a Pierangelo Bertoli, Vasco Rossi, Modena City Ramblers e tanti altri.  Si esibisce il quartetto Marco Dieci (voce, pianoforte e chitarra), Monica Guidetti (voce), Lele Monti(chitarra), Gigi Cervi (basso) e Frank Coppola (batteria).

Come ogni anno, il concerto-spettacolo si caratterizza per uno slogan e un tema. Quest’anno il messaggio augurale scelto dallo Spi/Cgil è “Noi siamo memoria, Noi siamo futuro” con riferimento al progetto culturale dello dedicato alla memoria collettiva e individuale, alla storia del lavoro e del sindacato nella nostra provincia, culminato proprio quest’anno nella realizzazione della mnemoteca on line “I materiali della Memoria” (www.cgilmodena.it/spi/memoria) a disposizione della città.

La serata sarà preceduta da un breve saluto del segretario dello Spi/Cgil Luisa Zuffi e di Tania Scacchetti segretario Cgil Modena.
Il concerto gode del patrocinio del Comune di Modena. E’ gratuito e a invito. Per i biglietti ancora disponibili rivolgersi alle leghe Spi/Cgil di Modena e provincia.

 

info tratte dal sito: http://www.cgilmodena.it/concerto-di-natale-dello-spicgil-martedi-16-dicembre-al-teatro-storchi.html

 

invitoconcerto2014