Il cammino dei diritti


All’interno della programmazione del Festival delle Biblioteche specializzate di Bologna ERT cura la serata inaugurale di letture e musiche:
Il cammino dei diritti
Letture e musiche a inaugurazione di Specialmente in biblioteca

con Donatella Allegro, Nicola Bortolotti, Michele Dell’Utri, Simone Francia, Diana Manea, Eugenio Papalia, Simone Tangolo
musiche eseguite dal vivo da Filippo Zattini

Si ringrazia Barbara Nahmad per averci concesso l’uso di proiettare, durante la serata, le immagini dei suoi lavori “On the tank” (2012) e “Hills” (2013)
proiezioni a cura di Riccardo Frati

A cura di Emilia Romagna Teatro Fondazione

Ingresso libero fino esaurimento posti disponibili

A inaugurazione di Specialmente in Biblioteca una serata di letture e musiche per riattraversare l’accidentata e imprevedibile strada su cui hanno corso e ancora corrono i nostri “diritti”. Inseguiti dalla perniciosa tentazione a farci “servitù volontaria”, ma lanciati verso un’idea di libertà, dai confini incerti e dal potere travolgente, incapperemo nelle varie e differenti tappe che hanno dato contorni (e continuano a darli) alla nostra concezione di “diritto”. Dalla terra alla migrazione, dalla salute alla diversità, alle donne o ai più piccoli misureremo, con l’immediatezza del teatro, quanto ancora è lunga la via da percorrere.

Vai al sito del Festival
Guarda il programma del Festival in formato pdf

 

Specialmente in Biblioteca è una rete di biblioteche specializzate di Bologna, nata due anni fa, con l’intenzione di lavorare insieme ed elaborare azioni comuni di promozione e comunicazione.
Specializzate in diversi ambiti disciplinari e su diverse tematiche, collaborano per far conoscere le proprie attività e le proprie risorse, aprirsi anche ad un pubblico non specialistico e promuovere la divulgazione scientifica.
Il Festival Specialmente in Biblioteca è quest’anno alla sua seconda edizione.

Il Cammino dei diritti è il titolo scelto per la seconda edizione del Festival organizzato dalla Rete Specialmente in Biblioteca per proporre un approfondimento sul tema dei diritti umani e di cittadinanza, con riferimento alla loro complessa e problematica articolazione nel mondo contemporaneo. Il programma delle iniziative offre una prospettiva originale e molteplice sul tema, grazie all’ampia gamma di linguaggi utilizzati che comprendono anche teatro, cinema, musica.
Gli appuntamenti vedranno – quando possibile- uno scambio di sedi fra le diverse biblioteche, così da creare una circolarità di pubblico e permettere ai frequentatori abituali di conoscere anche le altre realtà bibliotecarie specializzate di Bologna.

 

notizie tratte da http://bologna.emiliaromagnateatro.com/il-cammino-dei-diritti/