Novità


E IO PEDALO. Il mio piccolo libro

E io pedalo. Donne che hanno voluto la bicicletta, Bologna, Il Loggione, 2017 «Penso che la bici abbia fatto per l’emancipazione delle donne di più di ogni altra cosa al mondo. Dà alle donne la sensazione di libertà e di completa autonomia. Gioisco ogni volta che vedo in giro una […]


Il mondo dei bandi è complicato, quasi tabù per me. Ma con gli amici di Effettica ci abbiamo provato e abbiamo vinto il Bando Legalità del Quartiere Navile con il progetto “Uno, nessuno, cento like. Nuovi media e legalità vanno in scena”. La sfida era quella di parlare a dei ragazzi delle scuole medie di uso consapevole dei nuovi media usandone uno molto vecchio: il teatro; per poi portarli in scena e poi in radio. Ora il percorso è quasi alla fine e sarà emozionante vedere i ragazzi della IB sul palco-non palco della Sala Centofiori mercoledì 8 novembre, alle ore 17.30, con il testo – in gran parte scritto da loro “Nikki è uscita dal gruppo”. So che raramente un pubblico “neutro” va a vedere dei saggi scolastici, eppure credo che sarebbe molto istruttivo. Per noi lo è stato.


REQUIEM PER LARADIO

È online il video integrale di REQUIEM PER LA RADIO, realizzato presso la Libreria Trame il 12 ottobre 2017.

1987 – 2017: Radio Città del Capo non compie 30 anni, perchè “quella radio” non esiste più… RCdCViva presenta: “Requiem per Laradio”, la storia di quello che è stato e la speranza di quello verrà.

 

 

 


Il cammino dei diritti

All’interno della programmazione del Festival delle Biblioteche specializzate di Bologna ERT cura la serata inaugurale di letture e musiche: Il cammino dei diritti Letture e musiche a inaugurazione di Specialmente in biblioteca con Donatella Allegro, Nicola Bortolotti, Michele Dell’Utri, Simone Francia, Diana Manea, Eugenio Papalia, Simone Tangolo musiche eseguite dal […]


Debutta al Teatro Storchi di Modena il 31 gennaio 2017 la nuova produzione di Emilia Romagna Teatro Fondazione

La classe operaia va in paradiso 
dall’omonimo film di Elio Petri (sceneggiatura Elio Petri e Ugo Pirro)
drammaturgia Paolo Di Paolo
regia CLAUDIO LONGHI
scene Guia Buzzi
costumi Gianluca Sbicca

con Donatella Allegro, Nicola Bortolotti, Michele Dell’Utri, Simone Francia, Lino Guanciale, Diana Manea, Eugenio Papalia, Aglaia Pappas, Simone Tangolo, Filippo Zattini

produzione EMILIA ROMAGNA TEATRO FONDAZIONE

repliche a Modena fino al 4 febbraio, a seguire tournée italiana

Continua a leggere


«Cosa fai nella vita? Sì, ma per lavoro? E ci campi? Basta che sei contento…» Ecco le domande sbagliate di tutti i giorni. Le domande giuste, finalmente, le ha fatte l’SLC attraverso il questionario “Vite da artisti”. Anche io l’ho compilato, stupendomi non poco, perché finalmente trovavo delle domande pertinenti, precise, drammatiche per le risposte che già presupponevano, le domande giuste che nessuno ci fa: «Le prove sono retribuite? Lavori oltre all’orario? E all’anno quanto guadagni? Hai la partita IVA? Quanto hai studiato, e quanto studi tuttora per svolgere il tuo lavoro?» Le risposte sono inquietanti, eppure attese: il numero medio annuo delle giornate di lavoro retribuite è 34, più alto per registi e sceneggiatori (135), più basso per gli attori (14). Il reddito medio è pari a 5.430 euro pro capite. Andiamo a leggerci questi dati:noi che facciamo questo mestiere, per riflettere sulla necessità urgente di lottare insieme, e chi ne fa un altro (e magari ci fa le solite domande) per rendersi conto che – incredibile – siamo lavoratori anche noi.

vai al sito del questionario: https://vitadartisti.it

all’articolo su rassegna.it: http://www.rassegna.it/articoli/spettacolo-dal-vivo-precari-intermittenti-e-invisibili


Il gioco della pace – 21 aprile 2017

Il 21 aprile, anniversario della Liberazione di Bologna, inaugura alle ore 11 presso la Sala Cavazza del Quartiere Santo Stefano la mostra IL GIOCO DELLA PACE, curata da UDI,Anpi, Associazione “Rose Rosse”, Dentro al Nido, Donne di Sasso, Donne in Nero, Gruppo Poesia 98, Libera e Trekking Italia. La mostra è frutto di una serie […]